#ENERGIA

BETTERY

Territorio interessato: Emilia Romagna e altre regioni Italiane, UE, USA
Profilo autore

Iscritto dal 11/04/2017

Creato da: Francesca Soavi

Composto da: Francesca Soavi, Francesca De Giorgio, Irene Ruggeri

Tipologia: Team Informali

La nostra idea

Tempi di ricarica, autonomie limitate e necessità di modificare le abitudini del consumatore limitano l'adozione di e-mobility su larga scala. Bettery, con l'Università di Bologna, ha sviluppato e brevettato una soluzione: Nessox, la batteria liquida che fa il pieno. Nessox, la batteria più leggera e con la maggiore energia specifica e durata mai riportate, permette una ricarica immediata semplicemente sostituendo il liquido interno della batteria come in un rifornimento di carburante.

Target di riferimento/utilizzatori

Early adopters: Produttori di batterie, impianti di generazione energia rinnovabile (Nessox come efficiente sistema di accumulo da fotovoltaico/eolico). Further adopters: Settore automobilistico (involucro per i produttori e fluido di ricarica per gli utenti), droni, e-mobility a vario livello (privato/healthcare/industriale). Future adopters: Settore aereo, navale e ferroviario.

Dimensione mercato potenziale

Bettery si inserisce in uno scenario estremamente competitivo: commercializzare batterie ad alta energia e basso costo per diversi settori. Attualmente il mercato ha un valore globale di 65 miliardi di dollari. Le previsioni indicano il raggiungimento dei 200 miliardi di dollari globali entro il 2020. Bettery ha il potenziale per svilupparsi in varie direzioni all'interno di tale mercato.

Problema indirizzato

Per lo stoccaggio di energie rinnovabili Bettery è la risposta tecnologica non ancora presente sul mercato, capace di offrire alta energia specifica, flessibilità di design e brevissimi tempi di ricarica. Per la mobilità elettrica Bettery offre maggiori durate, che permettono di estendere l’autonomia di percorso, potenze elevate e ricariche istantanee in grado di soddisfare l'utente.

Risultati attesi

Bettery Nessox presenta energia specifica 5 volte più alta dei migliori sistemi commerciali attualmente disponibili (1MWh/tonn) ad un costo competitivo (200€/kWh) in linea con le batterie litio-ione. La ricarica è immediata, il che favorirebbe l'utilizzo di mobilità elettrica annullando il problema dei tempi di ricarica. Contribuendo ulteriormente all'abbatimento delle emissioni di CO2.

Aspetti innovativi e punti di forza

Nessox è un cambiamento radicale di paradigma; un concetto circolare. Tramite fonti rinnovabili (eolico/solare) si ricarica il liquido Nessox. Immettendo poi tale energia in rete si possono ammortizzare gli sbilanciamenti di questa, migliorandone la qualità. Lo stesso liquido Nessox è punto di ricarica per "fare il pieno" ad un veicolo elettrico compatibile con la nostra tecnologia.

Stato sviluppo dell'idea

prototipo

DISCUSSIONI

Non ci sono ancora discussioni aperte per questo progetto!