#RICOSTRUZIONE SISMA

Edilmag

Territorio interessato: Italia
Profilo autore

Iscritto dal 21/04/2017

Creato da: Arch. Rodolfo Brandi

Composto da: Ing. Christian Ricciarini (Sviluppatore e co-founder);, - Silvia Danzi (Comunicazione);, - Dott. Lorenzo Donzelli (Comunicazione);, - Christiano Andreani (Creative Artworks- Art Director), - Dott.ssa Georgia Pirani (Promozione e Marketing);, - Dott. Mateo Magi (Promozione e Marketing);, - Dott.ssa Diana Laura Mihai, Ph.D (Intellectual Property e Financial Research)

Tipologia: Start Up

Sito web: www.edilmag.it

La nostra idea

CONDIVIDERE attrezzature,macchine edili e materiali già pagati e rimasti in giacenza nei magazzini delle imprese edili ma che possono essere destinati anche per far fronte ad emergenza SISMA e calamità naturali.È con questo spirito che nasce EDILMAG,una StartUp Made in Pesaro che CONDIVIDE con la Protezione civile una APP per fronteggiare gli eventi SISMICI che hanno colpito le Marche.TECNOLOGIA - SHARING ECONOMY - VALORE SOCIALE: il core del progetto di EDILMAG

Target di riferimento/utilizzatori

Protezione Civile (locale/nazionale) e Imprese edili regolarmente iscritte alle CCIAA:da una parte le imprese edili proprietarie di attrezzature/materiali giacenti in magazzino che possono essere valorizzati attraverso la vendita/noleggio,dall’altra coloro che necessitano di macchinari edili reperiscono ciò che li serve dalle imprese edili vicine individuate con il sistema di geolocalizzazione

Dimensione mercato potenziale

Il settore dell’Edilizia in Italia conta circa 600mila imprese che possono iscriversi singolarmente acquistando una licenza annuale al prezzo di € 40+iva,oppure acquistarla ad un prezzo vantaggioso attraverso la propria Associazione di Categoria che ha sottoscritto una convenzione con EDILMAG. Nr licenze in trattativa:5000 (1% di 600mila).Tasso crescita previsto: 5%(2017) - 9%(2018) - 12%(2019)

Problema indirizzato

Molte imprese edili si trovano con dei materiali stoccati in magazzino e a rischio di deterioramento.In caso di emergenze SISMA i mezzi in dotazione alla Protezione civile sono in numero limitato,oppure non specifici.La mobilitazione dei mezzi avviene anche a molti km di distanza,limitando la tempestività del soccorso,quando magari ce ne sarebbero non utilizzati,più specifici e disponibili in zona

Risultati attesi

La soluzione è la Web Application (piattaforma+App per ambienti IOS e Android) semplice da utilizzare a disposizione delle Protezioni civili e delle imprese edili,che grazie alla geolocalizzazione possono trovare in maniera rapida e conveniente il materiale/attrezzattura di cui necessitano.Si riducono notevolmente i tempi,i costi,i trasporti,si valorizzano risorse,attrezzature,sfridi di materiale

Aspetti innovativi e punti di forza

-Primo modello di SHARING ECONOMY dedicato all'edilizia,gratuito per la Protezione civile e imprese colpite dal SISMA -Massima affidabilità:le imprese edili sono regolarmente iscritte alle CCIAA -Sostenibilità finanziaria e ambientale -Scalabilità nazionale -Soluzione win-win:migliora i bilanci delle singole imprese edili e la loro capacità di FARE RETE -Valorizzazione risorse chiave

Stato sviluppo dell'idea

market_ready

DISCUSSIONI

Non ci sono ancora discussioni aperte per questo progetto!