SeismoCloud
#RICOSTRUZIONE SISMA

SeismoCloud

Tag legate al progetto: #Sisma #Early Warning #Crowdsourcing
Territorio interessato: Italia, scalabile internazionalmente
Profilo autore

Iscritto dal 20/03/2017

Creato da: Prof. Emanuele Panizzi

Composto da: Dott. Salvatore Barba, Dott. Valerio De Rubeis, Enrico Bassetti

Tipologia: Team Informali

Sito web: www.seismocloud.com

La nostra idea

SeismoCloud è un sistema di allerta per terremoti (Earthquake Early Warning -- EEW) basato su una rete di sismometri a basso costo. Il nostro obiettivo è di avvisare le persone residenti nelle zone coinvolte dal sisma entro pochi secondi dal verificarsi della scossa all'epicentro, quindi, in molti casi, prima che il sisma li raggiunga. Un secondo obiettivo è quello di stimare immediatamente l’impatto sull’ambiente urbano e naturale e i potenziali danni, per informare la macchina dei soccorsi.

Target di riferimento/utilizzatori

Il consumatore finale, al quale forniamo informazioni tempestive per la propria incolumità e sullo stato di salute dei propri amici/parenti. Le istituzioni, che possono beneficiare di una stima rapida del danno per indirizzare i soccorsi. Le aziende, che in caso di early warning possono spegnere o mettere in sicurezza i macchinari e gli apparati sensibili.

Dimensione mercato potenziale

Milioni di consumatori finali in italia (si pensi ai residenti delle zone a maggior rischio sismico). Migliaia di aziende. Il sistema può scalare globalmente, ed essere utilizzato in paesi ad alta sismicità in tutti i continenti.

Problema indirizzato

Oggi non è possibile avvisare la popolazione di un terremoto in atto. Questo permetterebbe di salvare alcune vite e di ridurre alcuni danni. Infatti i sistemi attuali necessitano di diversi minuti per stimare con accuratezza epicentro, profondità e magnitudo, mentre SeismoCloud stima l'intensità, accelerando così i tempi per l'invio dell'early warning solo nelle zone dove il sisma può fare danni.

Risultati attesi

L'invio dell'early warning come notifica sugli smartphone degli utenti può permettere loro di: •non perdere secondi preziosi per agire in caso di sisma •mettersi al riparo prima dell'arrivo della scossa (vicino ad un muro maestro, sotto un tavolo) •mantenersi in sicurezza durante la scossa Impatti positivi: 1) maggiore consapevolezza nei cittadini; 2) riduzione numero di vittime.

Aspetti innovativi e punti di forza

Installando l'app, il proprio telefono diventa un sismometro, infatti l'app utilizza l'accelerometro quando il telefono è appoggiato su un piano e non è utilizzato. I dati riportati da tutti i sismometri vengono analizzati nel cloud per stimare il verificarsi dell'evento sismico. •Informazione immediata •Utilizzo di sensori numerosi e a basso costo •Android, iOS e sismometri Arduino-like (IoT)

Stato sviluppo dell'idea

prototipo_funzionale

DISCUSSIONI

Non ci sono ancora discussioni aperte per questo progetto!